Sale Himalayano C'e' 1 Prodotto

Sale Himalayano

Sale Himalayano

Sale Himalayano conosciuto anche con il nome di sale rosa per il suo colore che riproduce le varie sfumature del rosso. Composto anche da cristali di colore bianco, il sale Himalayano viene estratto dalla miniera di sale di Khewra situata nel distretto do Jhelum in Punjab una regione situata nel nord del Pakistan. Lo sfruttamento commerciale della regione risale al periodo dell’ impero Moghul. La galleria principale della miniera fu realizzata durante la dominazione del regno Britannico. Il giacimento di sale si trova ad una altezza di 288 metri sopra il livello del mare, sulla catena montuosa Salt Range, situata a sud dell’altopiano Pathobar. Il sale rosa è chiamato Sale Himalayano perché il giacimento minerario è distante solo 300 Km dalla catena montuosa Himalaya.

Il sale rosa Himalayano è conosciuto per le sue proprietà benefiche per l’organismo umano. Di gran lunga superiore al sale iodato tradizionale, il sale dell'Himalaya è il più puro al mondo tra le varietà di sale. I giacimenti sono antichissimi e incontaminati e non contengono tossine e sostanze inquinanti che solitamente ritroviamo nelle altre forme di sale marino.

Nelle regioni Himalayane il sale rosa viene chiamato "oro bianco" per le sue caratteristiche organolettiche e per le proprietà curative derivanti dalla sua composizione chimica. Infatti il sale Himalayano contiene gli stessi 84 sali minerali presenti nel corpo umano, come il ferro che conferisce il colore rosato. Il sale Himalayano è maturato, depositandosi nel corso degli anni sotto una intensa pressione tettonica, in un ambiente incontaminato esente da tossine e impurità. Dopo la sua estrazione il sale himalaya non viene raffinato e non è sottoposto ad alcun trattamento chimico. Per questa ragione l’intestino ne assorbe solo piccole quantità. Infatti i minerali che compongono il sale rosa hanno forma colloidale e le loro piccole dimensioni, non permettono un facile assorbimento delle cellule del corpo umano.

 

Sale Himalayano benefici per la salute

L’ uso del sale Himalayano in sostituzione del sale iodato ha effetti benefici sul corpo umano, limitando la ritensione idrica e l’ipertensione grazie alla minore concentrazione di cloruro di sodio.

Tra i vari benefici derivanti dal suo utilizzo ricordiamo che il sale Himalayano:

- Favorisce il controllo e l’ equilibrio dei livelli di acqua nell’organismo
- Favorisce la stabilità del Ph cellulare, soprattutto nel cervello e nel sistema nervoso centrale.
- Regolarizza i livelli di glicemia nel sangue.
- Contrasta la circolazione dei radicali liberi, contrastando il normale processo degenerativo delle cellule causato dall’invecchiamento
- Favorisce l’assorbimento intestinale degli elementi nutritivi
- Aiuta a prevenire le malattie cardio vascolari e dell’apparato respiratorio
- Aiuta a prevenire la formazioni di noduli al seno
- Riduce i crampi e aumenta la resistenza delle cellule delle ossa
- Previene le patologie derivanti da malattia del sonno
- Previene le malattie della prostata e migliora la salute dei reni e della cistifellea
- La caratteristica principale del sale Himalayano è di avere una bassissima percentuale di cloruro di sodio.

Il cloruro di sodio è un sale innaturale, non presente nel corpo umano. La sua assunzione è una vera e propria intossicazione e l’organismo è costretto ad eliminarlo velocemente per evitare l’irritamento dei tessuti intestinali, la ritenzione idrica e la pressione alta. Il processo di metabolizzazione del cloruro di sodio contenuto nel sale iodato, genera dei squilibri dei livelli di acqua nell’organismo umano.

Per questa ragione l’uso del sale Himalayano può portare dei benefici generalizzati in tutto il corpo.

Il sale rosa viene utilizzato non solo in cucina, ma anche per la preparazione di Scrub della pelle, aggiunto all’acqua calda durante un bagno rilassante cura i dolori reumatici. Il sale himalayano diluito in acqua è utilizzato anche come disinfettante del cavo orale in caso di sintomi influenzali.